Social Media Management | Monkey Site

Social network: pensate di sapere tutto?

Volenti o nolenti, abbiamo tutti a che fare con i social network: chi per lavoro, chi per piacere, ciascuno di noi trascorre buona parte della giornata condividendo immagini o video, scorrendo la propria newsfeed o chattando con amici e conoscenti. Insomma, Facebook & co. sono diventati pane quotidiano di milioni di utenti del web. Conseguentemente all’uso smodato che facciamo di queste community, siamo convinti di sapere tutto, ma proprio tutto, sul loro funzionamento. E invece no.

10 curiosità poco note sul mondo del social network:

1. Un terzo delle cause di divorzio nel Regno Unito cita almeno una volta la parola “Facebook”.

2. Facebook offre un premio a chiunque sia in grado di individuare una falla nel suo sistema di sicurezza, con reward minimo di 500 dollari per ciascuno dei bug segnalati.

3. Se gli utenti iscritti a Twitter formassero una nazione nella vita reale, sarebbe il quarto paese più popoloso al mondo.

4. Con più di un milione di ReTweet in meno di un’ora, è il celeberrimo selfie di Ellen DeGeneres agli Oscar 2014 il tweet più popolare di sempre. Fino alla sua pubblicazione, il tweet più celebre del mondo era stato quello pubblicato da Barack Obama per annunciare il suo secondo mandato.

5. Il “fantasmino” simbolo dell’app SnapChat si chiama GhostFace Killah, in onore del rapper membro del Wu Tang Clan.

6. Ci sono 57 milioni di selfie su Instagram.

7. È la star del reality show “Keeping up with the Kardashians” Kylie Jenner la VIP a scattarsene un maggior numero (ne ha già pubblicati 450), seguita dal rapper Snoop Dogg.

8. “Non ci sono curiosità interessanti su Google+” (facendo ironia sul social network lanciato da Google, di certo non il più utilizzato dagli utenti).

9. MySpace, una volta leader tra i social network del mondo, nel 2005 rifiutò di comprare Facebook.

10. Nel 2014, Facebook ha avuto una media di 1,25 miliardi di utenti attivi ogni mese (MySpace invece meno di 40 milioni).

Fonte: http://socialmediaitalia.it/